Choose another language.

Guarda, prega e lavora, parte 4
 
TESTO: Marco 13: 32-37
 
32 Ma di quel giorno e quell'ora non conosce uomo, no, non gli angeli che sono in cielo, né il Figlio, ma il Padre.

33 Presta attenzione, osserva e prega: poiché non sai quando è il momento.
 
34 Poiché il Figliuol dell'uomo è come un uomo che intraprende un viaggio lontano, che lasciò la sua casa, e diede l'autorità ai suoi servitori, e ad ogni uomo il suo lavoro, e comandò al facchino di guardare.
 
35 Guardate dunque, perché non sapete quando il padrone di casa viene, a sera, oa mezzanotte, o al canto del gallo o al mattino:
 
36 Per non venire all'improvviso ti troverà a dormire.
 
37 E ciò che vi dico, dico a tutti, vegliate.

--- PREGHIERA ---
 
Guarda, prega e lavora, parte 4
 
Da questa parabola riguardante la seconda venuta di Gesù Cristo, abbiamo discusso l'importanza di prestare attenzione alle parole di Gesù. Abbiamo anche discusso dell'importanza di essere vigili mentre attendiamo il Suo ritorno. La prossima cosa che Gesù ci comanda di fare è pregare. Dice: "Presta attenzione, osserva e prega: poiché non sai quando sarà il momento".
 
Perché è importante per noi pregare alla luce della Seconda Venuta? Bene, come cristiani, siamo cittadini di un altro mondo, di un altro regno. Qui su questa terra, siamo lontani dalla nostra vera casa. La preghiera è il nostro mezzo di comunicazione con il nostro vero re. Riceviamo ordini da Lui ed esprimiamo i nostri bisogni e desideri in Sua presenza. È importante mantenere la comunicazione con il Signore per non scoraggiarci in questo mondo.
 
Un'altra ragione per cui dovremmo essere diligenti nella preghiera mentre aspettiamo la Seconda Venuta è perché la salvezza delle anime perdute dipende da essa. Non conosciamo il giorno o l'ora del ritorno del Signore, ma ogni giorno che passa ci avvicina un giorno. Ciò significa anche che i non salvati hanno un giorno in meno per prendere la decisione di avere fiducia in Cristo come Salvatore. Possiamo servire Dio e aiutare a costruire il Regno pregando affinché i perduti arrivino a conoscere Cristo. Warren WIersbe disse: "Se oggi l'opera di Dio chiama un popolo per il suo nome, prima la chiesa sarà completata, prima il nostro Signore ritornerà".
 
Dobbiamo pregare regolarmente per i non salvati e per l'audacia di condividere il Vangelo. L'adempimento della Grande Commissione è la nostra prima direttiva - l'unica cosa che dobbiamo fare. Attraverso la costante preghiera a Dio, possiamo ottenere il potere di cui abbiamo bisogno per condividere Cristo e la pace di cui abbiamo bisogno per vivere in questo mondo.
 
William Young ha scritto:
 
Come più scuro, più scuro cade in giro
Le ombre della notte,
Ci riuniamo qui con l'inno e la preghiera,
Per cercare la luce eterna.
 
Padre in cielo, per te sono noti
Le nostre molte speranze e paure
Il nostro pesante peso del lavoro mortale,
La nostra amarezza delle lacrime.
 
Ti preghiamo per i nostri assenti,
Chi è stato con noi qui:
E nel nostro cuore segreto nominiamo
Il lontano e il caro.
 
Per occhi stanchi e cuori dolenti,
E i piedi che provengono da Te,
I malati, i poveri, i stanchi, i caduti,
Ti preghiamo, Dio dell'amore.
 
Portiamo a te le nostre speranze e le nostre paure
E al tuo poggiapiedi giaceva;
E, Padre, Tu che ami tutto
Ci ascolterà mentre preghiamo.
 
Ora, se non sei un credente in Gesù Cristo, ti esorto a confidare in Lui perché Egli sta tornando di nuovo e tu non vuoi essere lasciato indietro. Ecco come puoi mettere la tua fede e confidare in Lui per la Salvezza dal peccato e le conseguenze del peccato.
 
Innanzitutto, accetta il fatto che sei un peccatore e che hai infranto la legge di Dio. La Bibbia dice in Romani 3:23: "Tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio".
 
Secondo, accetta il fatto che c'è una pena per il peccato. La Bibbia afferma in Romani 6:23: "Perché il salario del peccato è la morte ..."
 
In terzo luogo, accetta il fatto che sei sulla strada dell'inferno. Gesù Cristo ha detto in Matteo 10:28: "E non temere quelli che uccidono il corpo, ma non sono in grado di uccidere l'anima: piuttosto temono colui che è capace di distruggere sia l'anima che il corpo nell'inferno". Inoltre, la Bibbia afferma in Apocalisse 21: 8: "Ma i paurosi, i miscredenti e gli abominevoli, gli assassini, i puttanieri, gli stregoni, gli idolatri e tutti i bugiardi, avranno la loro parte nel lago che arde di fuoco e zolfo: che è la seconda morte. "
 
Questa è una brutta notizia, ma ecco la buona notizia. Gesù Cristo disse in Giovanni 3:16: "Poiché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna". Credi nel tuo cuore che Gesù Cristo è morto per i tuoi peccati, è stato sepolto e risuscitato dai morti per il potere di Dio per te, affinché tu possa vivere eternamente con lui. Prega e chiedigli di venire nel tuo cuore oggi, e lo farà.
 
Romani 10: 9 e 13 dice: "Che se tu confessi con la tua bocca il Signore Gesù, e credi nel tuo cuore che Dio lo ha risuscitato dai morti, sarai salvato ... Per chiunque invocherà il nome del Il Signore sarà salvato ".

Se credi che Gesù Cristo morì sulla Croce per i tuoi peccati, fu sepolto, e resuscitò dalla morte, e tu vuoi fidarti di Lui per la tua Salvezza oggi, per favore prega con me questa semplice preghiera: Santo Padre Dio, mi rendo conto che io sono un peccatore e ho fatto delle brutte cose nella mia vita. Mi dispiace per i miei peccati e oggi scelgo di abbandonare i miei peccati. Per amor di Gesù Cristo, ti prego perdonami dei miei peccati. Credo con tutto il mio cuore che Gesù Cristo è morto per me, è stato sepolto e risorto. Ho fiducia in Gesù Cristo come mio Salvatore e scelgo di seguirLo come Signore da questo giorno in avanti. Signore Gesù, per favore, vieni nel mio cuore e salva la mia anima e cambia la mia vita oggi. Amen.
 
Se hai semplicemente creduto in Gesù Cristo come tuo Salvatore, e hai pregato quella preghiera e l'hai intesa dal tuo cuore, ti dichiaro che, sulla base della Parola di Dio, sei ora salvato dall'inferno e sei sulla buona strada per il Paradiso. Benvenuto nella famiglia di Dio! Congratulazioni per aver fatto la cosa più importante nella vita e che sta ricevendo Gesù Cristo come tuo Signore e Salvatore. Per ulteriori informazioni per aiutarti a crescere nella tua nuova fede in Cristo, vai su Gospel Light Society.com e leggi "Cosa fare dopo che entri attraverso la porta". Gesù Cristo disse in Giovanni 10: 9: "Io sono la porta: per me, se qualcuno entra, sarà salvato, e andrà dentro e fuori, e troverà pascolo".
 
Dio ti ama. Ti vogliamo bene. E che Dio ti benedica.